Amazon consegnerà da sola. Tremano UPS e Fedex

"a" del logo di Amazon. Di Amazon.com (Opera propria based on https://twitter.com/amazon) [Public domain], attraverso Wikimedia Commons

Le sperimentazioni di Shipping With Amazon (SWA) - cioè Spedizioni con Amazon - proseguono: dopo aver ingoiato il commercio di libri e di ogni altra cosa, dopo essersi comprata il supermercato alimentare online di Whole Foods lo scorso anno, aver attivato un'offerta TV e un servizio di spesa a domicilio, il gigante dell'e-commerce punta a diventare più autonoma nel campo delle spedizioni.

I più diretti concorrenti, UPS e Fedex (cioè  United Parcel Service Inc. e FedEx Corp.), iniziano persino a preoccuparsi, e il diffondersi delle notizie su questo tema avrebbero già avuto ripercussioni negative sulle loro quotazioni in Borsa a Wall Street - stando a «The Wall Treet Journal» -.

Del resto Amazon, che offre già servizi di spedizione ai commercianti che utilizzano i suoi magazzini, ha iniziato a investire su SWA con programmi pilota nell'area di Londra, e potrebbe avviare SWA a Los Angeles nelle “prossime settimane”.

C'è da chiedersi se si limiterà a rendersi autonoma o non vorrà offrire un proprio servizio di consegna anche a terzi, prima o poi, magari usando la leva della propria piattaforma di vendita. Anche Poste Italiane è avvisata.

Condividi:
Show Buttons
Hide Buttons