Valori gennaio: boom finanza etica, polli e gas

Ecco tutti i contenuti di Valori gennaio, ricco e vario come sempre.   Con un dossier che riaccende i riflettori su una questione fondamentale da affrontare per chi intenda promuovere un vero sviluppo globale: i Paesi poveri continuano a indebitarsi e la rinuncia dei crediti vantati dagli Stati ricchi non ha risolto il problema, anzi… cresce il rischio sui…

Bloomberg, emergenti: nuovo allarme debito

“L’indiscriminata compressione degli spread ha spinto le valutazioni di prezzo sui bond denominati in dollari dei mercati emergenti a livelli che non hanno più senso, soprattutto alla luce dei rischi associati al credito e alla liquidità in particolar modo per il segmento dei titoli ad alto rendimento”. Lo ha dichiarato…

Ecuador: scoppia la guerra del debito

La Contraloría General dell’Ecuador è pronta ad analizzare i debiti interni ed esteri contratti dal Paese sotto l’ex presidente Rafael Correa nel periodo compreso tra l’ultimo anno del secondo mandato e la conclusione del terzo (gennaio 2012 – maggio 2017) per valutarne l’effettiva regolarità. Lo riferisce la stampa internazionale riprendendo…

L’urlo dei popoli del debito, su Valori...

I Paesi poveri continuano a indebitarsi e Valori gennaio riaccende i riflettori su una questione fondamentale da affrontare per chi intenda promuovere un vero sviluppo globale. La rinuncia dei crediti vantati dagli Stati ricchi non ha risolto il problema. Ecco la copertina del giornale in uscita e l’apertura del dossier,…

Usa: carte di credito sempre più a rischio

I debiti contratti dagli americani sul circuito delle carte di credito hanno raggiunto un nuovo record superando il primato rilevato alla vigilia della crisi. Lo segnala Business Insider. Le pendenze, pari ormai a oltre 1.000 miliardi di dollari, fanno anche i conti, secondo quanto segnalato da “diverse grandi banche e…

SCMP: Dandong e i fantasmi del debito cinese

Sette miliardi di dollari di debiti a forte rischio default. Potrebbe essere questa la scomoda eredità di Dandong Group, la società cinese che gestisce il porto dell’omonima città della regione del Liaoning, nel nordest del Paese. Venerdì scorso, riferisce il South China Morning Post, l’azienda non è riuscita a saldare…

Bloomberg: la corsa dei bond africani

Stufi di accontentarsi delle briciole in un mercato obbligazionario troppo sicuro per offrire adeguati rendimenti, gli investitori cercano oggi nuove emozioni scommettendo su un comparto rischioso ma potenzialmente redditizio: quello degli eurobond subsahariani, i titoli di Stato emessi dalle nazioni africane e denominati in valuta pregiata come dollari ed euro….

EDITORIALE / Visco: le riforme non bastano

Il dossier di Valori ottobre sullo scenario della finanza globale che torna a preoccupare, pensando agli effetti devastanti della crisi iniziata nel 2007, si apre con un editoriale a firma prestigiosa, quella di Vincenzo Visco, già ministro delle Finanze e del Tesoro e Bilancio. “Tutti si felicitano perché la ripresa è arrivata…

Debiti, i millennials USA restano senza casa

Condizionata dal peso dei debiti contratti per finanziare gli studi, la generazione dei millennials (gli individui nati tra il 1980 e il 2000) statunitensi si vede costretta a ritardare mediamente l’acquisto della prima casa di 7 anni rispetto al previsto. Lo segnala un’analisi congiunta della National Association of Realtors, la…


Show Buttons
Hide Buttons