Banca Etica, ancora numeri in crescita

Numeri positivi dal primo semestre 2017 di Banca Etica. Pubblicati dopo l'approvazione del CdA, sono di certo una buona notizia per tutta la finanza alternativa e responsabile, e per l'istituto padovano rappresentano la conferma dei risultati positivi del 2016.

Ugo Biggeri, presidente di Banca Etica

Tant'è che il commento del presidente Ugo Biggeri, oltre a richiamare l'importanza di un'aumento di capitale, ricordando che è ancora in corso l’offerta pubblica di azioni di Banca Etica, non nasconde una soddisfazione che va oltre la pura performance economica della banca: «Questi dati mostrano che la finanza etica conquista sempre più fiducia. Stiamo riuscendo ad aumentare costantemente i finanziamenti all'economia responsabile, mantenendo un’ottima qualità del credito e una buona solidità patrimoniale».

Ecco le cifre in dettaglio:

  • l’utile netto è di 2 milioni e 226 mila €
  • finanziamenti erogati superano i 770 milioni € (+6,37% rispetto a fine 2016)
  • la raccolta diretta ha raggiunto quota 1 miliardo e 325 mila € (+7,07% rispetto a fine 2016)
  • la raccolta indiretta ha raggiunto quota 584 milioni € (+7,83% rispetto a fine 2016)
  • il capitale sociale è di  63 milioni e 705 mila € (+7,28% rispetto al 31/12/2016)
  • le sofferenze nette sugli impieghi netti sono ferme allo 0,94% (1,00% al 31 dicembre 2016; contro il 4,38% della media del sistema bancario rilevata dall’ABI a maggio 2017)
  • il  CET1 ratio è al 12,58% (12,47% al 31 dicembre 2016)
Condividi:
Show Buttons
Hide Buttons