MAPPA / Le 131 imprese più etiche. Forse…

Da Valori febbraio 2017

di Emanuele Isonio

mappa PREMIARE L'ETICA da VALORI 145 - febbraio 2017 - small

Servono lenti speciali per leggere la classifica che occupa la mappa di questo mese. Occhiali in grado di far percepire quanto arduo sia gestire la complessità delle cose e discernere dalle altre le imprese che tentano di operare in modo etico.

Ci ha provato l’ Ethisphere Institute, uno dei soggetti più accreditati nella definizione degli standard per le pratiche commerciali etiche. Lo fa da ormai dieci anni: migliaia di aziende valutate (su loro richiesta) e, nel 2016, appena 131 premiate (distribuite su 21 Paesi e 45 settori industriali). Tra loro, per la quarta volta consecutiva, l’italiana Illy, ma anche marchi che ai lettori potrebbero sollevare dubbi. O per accuse di gruppi d’opinione sui loro prodotti o per i settori di attività (nel corso degli anni tra i premiati figuravano società di consulenza militare o aziende coinvolte nella costruzione del muro nei territori palestinesi occupati).

I punteggi dati da Ethisphere sono la sintesi dell’impegno delle aziende in programmi etici, responsabilità sociale d’impresa, cultura dell’etica, governance, reputazione e innovazione. Più che il “verbo incarnato”, un memo ai cittadini-consumatori, quando “aprono” il proprio portafoglio (reale o finanziario): sono loro con le loro scelte ad avere una delle armi più potenti per accrescere l’etica aziendale.

La grande mappa la trovate in grande formato su Valori febbraio, in vendita online in formato digitale, a casa degli abbonati, in tutte le filiali di Banca Etica e in molte edicole milanesi.

Condividi:
Show Buttons
Hide Buttons