New York disinveste dal fossile?

New York, USA, 2009. Foto di Luigi Novi [CC BY 3.0], attraverso Wikimedia Commons

I fondi pensione pubblici della città di New York devono disinvestire dal settore fossile per indirizzare il proprio denaro nel sostegno alle rinnovabili. È la richiesta avanzata dal public advocate (difensore civico e vice sindaco de facto) della Grande Mela, Letitia James, nel corso di un evento pubblico. Lo rende noto il portale di news locali Patch Media. L’intervento sancisce una significativa presa di posizione da parte della seconda carica cittadina, preludio, forse, all’ingresso di New York nella prestigiosa lista delle amministrazioni che hanno già disinvestito o si sono impegnate a farlo. Un elenco che ad oggi comprende tra le altre le città di San Francisco, Seattle e Washington D.C.
New York, evidenzia ancora Patch Media, controlla cinque fondi pensione con un valore complessivo di 187 miliardi di dollari e oltre 3 miliardi investiti nelle maggiori società del fossile come Exxon e Chevron. Tre dei cinque fondi hanno già disinvestito dal carbone due anni fa e ulteriori iniziative potrebbero essere intraprese a breve. “I fondi pensione stanno rivedendo i loro investimenti e le loro strategie per affrontare i rischi posti dal cambiamento climatico” ha dichiarato il portavoce del sindaco Bill de Blasio, Freddi Goldstein. “Il disinvestimento – ha aggiunto – è una delle ipotesi in discussione ma ogni cambiamento dovrà essere analizzato nel contesto degli obblighi fiduciari dei fondi stessi nei confronti dei loro membri e beneficiari”. A sostegno delle scelte di disinvestimento, per altro, potrebbero esserci non solo motivazioni etiche. Nel corso del 2015, segnala un rapporto realizzato l’anno seguente dalla Ong 350.org, il fondo pensione degli insegnanti di New York ha perso 135 milioni di dollari sugli investimenti nel settore gas e petrolio. Un monito per tutti gli operatori.
Occhi puntati, infine, sulle iniziative di legge. La senatrice democratica di New York Liz Krueger, segnala ancora Patch Media, sostiene da tempo una proposta nota come Fossil Fuel Divestment Act tuttora in discussione nello Stato di New York. Se approvata, la norma proibirebbe ai fondi pensione locali di investire nelle compagnie del fossile.
Condividi:
Show Buttons
Hide Buttons