CNBC: la finanza promuove l’auto elettrica

Gli investitori scommettono sulla crescita del mercato delle auto elettriche sotto la spinta dei programmi di ridimensionamento della produzione di veicoli ad alimentazione fossile annunciati dalla Cina. Lo scrive la CNBC citando il sorprendente esempio offerto dal Global X Lithium & Battery Tech (LIT), un fondo ETF del settore capace…

Mag Verona celebra l’economia del buon...

Due giorni di incontri, seminari, workshop e festa aperti alla cittadinanza per far conoscere i vantaggi garantiti dall’economia solidale: l’occasione è a Verona il 7 e 8 ottobre prossimo, quando un centinaio di realtà cittadine esporranno il loro saper fare, per proporre un’idea differente di fare impresa. L’iniziativa si terrà…

Bloomberg: gli occhi del mondo sui bond cinesi

La progressiva liberalizzazione del mercato finanziario cinese da tempo in agenda per il governo di Pechino dovrebbe produrre un’espansione senza precedenti del comparto obbligazionario interno. Lo sostiene Bloomberg citando le stime di Citigrop secondo la quale il settore potrebbe attirare afflussi complessivi di liquidità per 3 trilioni di dollari entro…

Gli schiavi? 40 milioni. E 7 su 10 sono donne

Nel 2016 oltre 40 milioni di persone nel mondo sono state vittime di una forma di schiavitù nel senso moderno del termine. Lo segnala una ricerca congiunta dell’International Labour Organization (ILO) e della Walk Free Foundation in collaborazione con l’International Organization for Migration (IOM). Accanto all’indagine, presentata in occasione dell’ultima…

Allarme UK: la pinta di birra costa più di 3£

Il prezzo medio di una pinta di Bitter beer, letteralmente “birra amara”, sfonda per la prima volta il muro delle 3 sterline al bancone nel Regno unito. Visto da qui il risalto dato alla notizia fa un po’ sorridere ma la questione è più che seria per una bella fetta dell’opinione…

L’appello anti-fame più originale: 16...

I leader del mondo sono riuniti a New York alle Nazioni Unite e strappar loro i riflettori dei media mondiali è ancor piu difficile. Ci hanno provato alcuni piccoli agricoltori africani: 16 contadini di Kasama, nello Zambia, che hanno scritto il proprio messaggio ai potenti del globo direttamente sulla terra…