Paradisi fiscali

Irlanda, le riforme fiscali non convincono

La riforma della legislazione fiscale irlandese, annunciata e messa in pratica dal Governo di Dublino, avrebbe tuttora un impatto minimo sulle strategie di elusione delle grandi corporation. Lo sostiene la rivista Ceo Europe.

Energia

Tibet, aperta domenica la mega-diga: l’India preoccupata

La Cina ha annunciato la messa in funzione di una parte del mega-impianto idroelettrico, che potrebbe causare conseguenze non indifferenti nelle regioni situate a valle.

Consumi

UK, la crisi dei supermarket minaccia i produttori

L' intensa guerra dei prezzi tra le catene dei supermercati favorirebbe un aumento delle insolvenze tra le imprese produttrici del comparto alimentare. Lo segnala il Telegraph.

Inquinamento

Troppo smog, Pechino si affida al vento

La soluzione all’inquinamento di Pechino? La creazione di opportuni corridoi del vento. Lo ipotizzano gli amministratori della capitale cinese, attualmente impegnati a studiare un piano in tal senso.

Prospettive

The Economist: allarme crescita in America Latina

Nel corso di quest’anno le economie latinoamericane cresceranno mediamente dell’1,3%, un tasso decisamente inferiore rispetto al periodo d’oro vissuto tra il 2003 e il 2010, quando il ritmo di espansione dell’area si collocava attorno al 5%. Lo riferisce l’Economist.

Carbone

Australia, è polemica sulle banche: «Non finanziate le miniere»

È bufera sulle quattro più grandi banche australiane: le associazioni ambientaliste chiedono a gran voce di non finanziare gli enormi progetti di sfruttamento minerario nel Queensland. E puntano il dito contro il governo, che a detta loro le incoraggia in tal senso...

Agricoltura

Dalle sanzioni russe alle speranze del biologico locale

Il divieto d’importazione di molti generi alimentari dall’Europa attuate da Putin favorisce l’attenzione in Russia per la produzione locale, agricoltura biologica inclusa…

Rinnovabili

I pensionati norvegesi scommettono (ancora) sulle rinnovabili

Il principale fondo pensione della Norvegia, ha annunciato un incremento degli investimenti nell’energia rinnovabile pari a quasi 60 milioni di euro che si accompagnerà al progressivo disinvestimento dalle compagnie eccessivamente focalizzate sul business del carbone.

Ambiente

Nicaragua, via libera al canale inter-oceanico

Il governo della nazione latino-americana ha annunciato l'avvio dei lavori per il 22 dicembre. Preoccupate le associazioni ambientaliste e scettici numerosi osservatori.

Ambiente

World Bank: clima, il riscaldamento aumenterà la povertà

Secondo la Banca Mondiale, se la temperatura supererà i 2 gradi centigradi rispetto al periodo pre-industriale si verificherà un aumento del numero di persone indigenti nel mondo.

Ambiente

Ottobre il mese più caldo dal 1880

Il mese scorso è stato in tutto il mondo il più caldo da quando le temperature vengono registrate con regolarità.

Russia

Petrolio e sanzioni: per la Russia una conto da 140 miliardi

Lo sostiene, ripreso dalla Bbc, il ministro delle finanze di Anton Siluanov. Il calo del prezzo del greggio, in particolare, suggerirebbe alla Russia la necessità di un taglio della produzione che dovrebbe essere discusso, per altro, al meeting dell’Opec in programma a Vienna questa settimana.

Lavoro e diritti

Bangladesh, accordo di risarcimento sull’incendio alla Tazreen

Alla vigilia del secondo anniversario della tragedia nella fabbrica tessile, le parti hanno sottoscritto uno schema per i risarcimenti alle vittime del 2012…

Sviluppo insostenibile

India, Mumbai soccombe allo sviluppo

Troppe auto, nessuna politica di smaltimento dei rifiuti, investimenti in infrastrutture non risolutive e aria sempre meno respirabile: la più popolosa città indiana rischia il collasso…

Rinnovabili

Usa, la grid parity è in arrivo

Anche negli Stati Uniti per l’energia solare ed eolica potrebbe essere arrivata la grid parity. Vale a dire il momento in cui la produzione ha gli stessi costi rispetto alle fonti convenzionali come carbone e gas naturale...

Shale gas

GB, fracking: si trivella coi fondi pubblici

In questi mesi nel Regno Unito si scaveranno centinaia di pozzi, nel tentativo di rassicurare l’opinione pubblica sul fatto che il fracking sia sicuro per il territorio e la popolazione. Il tutto a spese pubbliche...

Riscaldamento globale

Usa, il Glacier National Park rischia di scomparire

Il Glacier National Park, nel Montana, prende il nome proprio dai suoi 25 ghiacciai. Ma cosa ne sarà di questo patrimonio naturale quando i ghiacci saranno scomparsi?

Anticipazioni _ Mensile Valori (novembre 2014)

Energia da vendere!

Valori di novembre fa i conti con la troppa energia d’Europa, che pochi comprano in epoca di crisi economica e di transizione energetica verso rinnovabili ed efficienza. C’è un intero settore industriale da trasformare, centrali da chiudere, lavoratori da ricollocare. Questo e molto di più nelle anticipazioni al nuovo numero…

Africa

Bloomberg, lo Zimbabwe risarcirà i proprietari terrieri

Condotti all’inizio del secolo su iniziativa del presidente Robert Mugabe, gli espropri avevano portato le terre sotto il controllo dell’esecutivo. Una mossa che aveva aperto la strada al crollo del Pil e all'iperinflazione.

Cambiamento climatico

Gli studenti portano Harvard in tribunale: «No ai combustibili fossili»

Di fronte all’immobilismo dei vertici del loro Ateneo, che si rifiutano di disinvestire dai combustibili fossili, alcuni studenti di Harvard hanno deciso di passare alle maniere forti, avviando un’azione legale...

Default e dintorni

Islanda, un anno di prigione per l’ex Ceo di Landsbanki

La condanna di Sigurjón Árnason e di due suoi ex collaboratori è solo l'ultima della serie nell'ambito dei processi avviati nel Paese contro le banche responsabili del default del 2008.

Cibo e salute

UK, meno 3 punti di Pil per colpa dell’obesità

Uno studio mette in allarme il Regno Unito: i costi collegati all’obesità subito dietro quelli per il fumo e davanti alla spesa per le guerre e il terrorismo…

Default e dintorni

Islanda, pronta la maxi tassa per gli hedge

I fondi hedge creditori delle banche islandesi in default potrebbero rientrare presto in possesso dei capitali tuttora bloccati nell’isola, ma il recupero del denaro potrebbe essere soggetto ad una tassazione pari al 35% dell’importo.

Emissioni

Cina, un limite al carbone nel 2020

È il progetto annunciato in questi giorni dal governo cinese con l’obiettivo di limitare le emissioni di CO2. Il piano dovrebbe essere formalizzato a marzo in occasione dell’approvazione del nuovo piano quinquennale del governo.

Cambiamento climatico

GB, Davey annuncia: 720 milioni di sterline al fondo Onu per il clima

Se adotterà un “approccio isolazionista” di fronte alle tematiche ambientali, il Regno Unito andrà incontro a un disastro. Con queste parole, il segretario britannico all’Energia Ed Davey ha annunciato di voler stanziare 720 milioni di sterline al Green Climate Fund delle Nazioni Unite...

Fondi pensione

I fondi pensione puntano ancora sugli hedge

I fondi pensione starebbero confermando la loro fiducia nel comparto hedge, ipotizzando in alcuni casi di incrementare addirittura gli investimenti. Calpers (Usa) e PMT (Olanda), protagonisti di recenti annunci di disinvestimento, resterebbero insomma casi isolati.

Ecosostenibilità

21 novembre, "Giacimenti urbani" torna a Milano

Valori vi invita a scoprire che dei nostri ‪‎rifiuti‬ non è mica tutto da buttare, anzi... in Cascina ‪Cuccagna‬, da venerdì 21 a domenica 23 novembre, torna "Giacimenti urbani", mostra-evento sullo smaltimento, il riuso e il riciclo...

Efficienza energetica

Londra, la National Gallery sceglie l'efficienza energetica

Anche la National Gallery di Londra si converte all’efficienza energetica, con un nuovo sistema di regolamentazione intelligente delle luci...

Web e spazio

La missione spaziale si finanzia dal basso

Un team di scienziati britannici ha lanciato sulla più famosa piattaforma online per la raccolta fondi la richiesta di denaro per una missione spaziale sulla Luna…

Fisco

India, Shell vince la battaglia col Fisco

Il colosso petrolifero Royal Dutch Shell conclude con una vittoria la lunga battaglia che l’ha visto contrapposto alle autorità indiane: al centro, una questione fiscale da miliardi di dollari...

Sabbie bituminose

Keystone XL, il Senato Usa boccia (per ora) l’oleodotto

Con 59 voti favorevoli (rispetto ai 60 necessari) il Senato americano ha rifiutato il progetto di mega-oleodotto tra Canada e Stati Uniti, che dovrebbe trasportare il petrolio estratto dalle sabbie bituminose. È probabile, tuttavia, un nuovo voto a gennaio.

Petrolio

Marea nera, BP prova (di nuovo) ad abbassare i risarcimenti

BP non si vuole arrendere alla prospettiva di sborsare i risarcimenti che le sono chiesti per il disastro nel Golfo del Messico. E chiede di passare da 18 a 12 miliardi di dollari, uno “sconto” di circa un terzo sul totale...

<< Novembre 2014 >>
DLMMGVS
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
    Sei abbonato al formato Web Reader?
    Clicca qui per accedere al tuo archivio.

    I Valori migliori per tutto il 2013 (anche in formato digitale)

    L’universo di Valori è sempre più ampio e allarga il campo dell’informazione ...